19/03/2018   Seminari

Presentare e presentarsi: il Presentation Design Canvas apre il nuovo anno formativo di Atrium


Come si comunica in maniera efficace un’idea, un progetto o un prodotto?

La nuova edizione della formazione Atrium è stata inaugurata martedì 13 marzo con il seminario Design Canvas.
L’obiettivo dell’incontro è stato quello di formare i professionisti su come concepire e presentare un’idea, un progetto o un servizio partendo da un approccio centrato sull’utilizzatore finale: il Presentation Design Canvas.

Daniele Radici - Relatore del seminario Design Canvas

Il relatore Daniele Radici ha condiviso con il pubblico trucchi e buone norme per migliorare la strategia di comunicazione in ogni fase del progetto e creare una proposta di valore unica per il cliente. In poche parole, una proposta concreta, che mostra al cliente benefici esclusivi e risultati misurabili.

Durante il seminario non sono mancati i momenti di confronto! Il relatore ha chiamato i progettisti a partecipare attivamente alla lezione frontale per comprendere le potenzialità dello strumento e applicare in prima persona alcuni step del metodo progettuale.

Le linee guida che ci ha fornito Daniele Radici, prendono spunto da quanto lui ha appreso dal Business Model Canvas di Alexander Osterwalder. Un’ottima base per applicare le tecniche di visual management e visual design e realizzare uno strumento di supporto per tutti coloro che devono progettare una presentazione agile ed efficace.

Qui puoi scaricare lo schema per preparare la tua presentazione seguendo il Presentation Design Canvas >

Perché questo seminario?

Per condividere con i progettisti le basi di uno strumento semplice da usare e fare ordine nei tanti concetti che spesso si mettono sul tavolo prima di preparare la presentazione del progetto.

Qualche informazione in più sul Presentation Design Canvas >

Daniele Radici - Fotografia di Devid Rotasperti©

Chi è Daniele Radici?

Daniele ha affiancato nella sua carriera lavorativa i tradizionali strumenti di management ad altri tool meno convenzionali per il mondo della consulenza strategica. Il suo primo e unico badge strisciato? 10 anni fa, in Ferrari F1, prima di capire che la sua vita professionale non poteva restare chiusa in un’azienda ma doveva uscire, per farsi largo nel mondo delle consulenze. Oggi si diverte, e molto! Con canvas, post-it e LEGO, che accompagna in percorsi di innovazione ed evoluzione.