24/11/2017   Seminari

Alla scoperta di nuovi modi di abitare


Cohousing VS Social housing: era questo il tema dell’ultimo seminario che si è tenuto in Atrium il 15 novembre. Relatori e ospiti della giornata hanno saputo condurre i partecipanti in questo mondo, andando oltre le definizioni accademiche per illustrare nel concreto quali sono i nuovi modi di abitare e le opportunità date dal mercato immobiliare in questo momento.

Caratteristiche, differenze e leve finanziarie a servizio dei progetti di cohousing e social housing sono state illustrate dai protagonisti di realtà già avviate o in divenire. Le loro esperienze personali sono state introdotte da Pierangelo De Poli (Ceo di Atrium e Oikos Margaria) e Luca Berardo (Casa Oikos), che hanno aperto la giornata con un breve excursus sugli argomenti del giorno.

Da sinistra verso destra: Marco Bagnasacco, Osvaldo Laurini, Pierangelo De Poli e Alessandro Colciago

Gli architetti presenti al seminario hanno così potuto scoprire i nuovi concetti di abitazione condivisa, partendo dal senso più ampio di complesso immobiliare inteso come comunità, fino ad arrivare a quello più specifico della condivisione di spazi e servizi. Sono state anche trattate tematiche quali la metodologia progettuale da seguire in virtù di questi nuovi stili abitativi, che prevede in particolare il coinvolgimento dei futuri inquilini in una progettazione partecipata e il design degli edifici, inteso come catalizzatore di contatti e relazioni sociali per “progettare la comunità”.

Gli esempi analizzati durante l’incontro, che hanno aiutato a comprendere nel concreto i concetti discussi, sono stati: il cohousing CO22 di Milano e il social housing San Pio V di Torino. Al termine degli interventi, come da tradizione nei seminari ospitati da Atrium, una pausa caffè e a seguire la parte più interattiva del seminario: l’incontro faccia a faccia con i relatori per porre domande, conversare e approfondire gli argomenti. Uno strumento fondamentale che diamo ai partecipanti per fare propria l’esperienza condivisa dagli esperti intervenuti.

Un momento del seminario

Luca Berardo in compagnia di Marco Bolis

Ringraziamo i relatori della giornata: Alessandro Colciago di Harley & Dikkinson, Marco Bolis di Cohousing e Osvaldo Laurini di Studio De Ferrari Architetti. Ospite della giornata Marco Bagnasco di Compagnia di San Paolo, che ha aggiunto un interessante contributo sul social housing torinese.

Grazie al contributo dell’Ordine degli architetti di Torino e della Fondazione per l’Architettura, la partecipazione al seminario ha fruttato ai presenti 4 crediti formativi.